Posts Tagged ‘ Elisabetta Canalis ’

Natale in casa Fiorello… & Co.

Tra le nostre preferite...

 
 

Natale è già alle spalle. Oggi, nel lunedì festivo che segue i banchetti familiari, affiorano su Twitter le molte immagini di auguri postate dai personaggi celebri, alle prese, come tutti, con le feste in famiglia

 Fiorello, come sempre, si sveglia presto e si porta avanti: la mattina del 26 dicembre ha già postato un proprio ritratto, denunciando una nottataccia a causa del troppo mangiare e programmando una colazione a base di camomilla. Nel corso delle giornate natalizie, del resto, ha fornito una esatta cronistoria degli eventi, dall’arrivo del fratello accolto al grido di “Beeppe Beeeppe Beeeppe” (video) fino al dolce ricoperto di cioccolato. Ma andando alla ricerca delle immagini delle celebrità in festa ce n’è davvero per tutti.

Cibo e affini
Appartengono alla schiera dei postatori di cibo, oltre al già citato Fiorello, Elena Santarelli. La showgirl ha cucinato per tutta la famiglia. Dopo aver postato l’immagine di scampi e gamberi pronti alla cottura ha chiesto consigli su come togliere la puzza dalle mani.
Anche il giornalista Sandro Ruotolo ha offerto uno scorcio sulle proprie feste di Natale: pennette stracchino e pepe a #vicenza. Un bellissimo dolce a forma di casetta è il contributo di Saturnino Celani, bassista di Jovanotti. E siamo alla frutta: mandarini e arachidi tostate sono l’immagine pubblicata da Fabio Volo, che le considera ‘la luce in fondo al tunnel’. Dopo la frutta manca solo un bel bicchierino: ci pensa Elisabetta Canalis, che dopo aver affrontato un avventuroso viaggio da Los Angeles alla Sardegna con i suoi cagnolini, bacia la bottiglia di vino fatta dal suo papà. All’apice del connubio con il cibo gli stilisti Stefano Gabbana e Domenico Dolce, tramutati in due busti romani… di cioccolato.

Travestimenti
Non poteva mancare Babbo Natale. E visto che in casa c’è un bimbo piccolo, il bravo papà Bernardo Corradi si assume l’onere del travestimento. Ci pensa la mamma Elena Santarelli a diffondere la prova. Stessa immagine per Francesco Facchinetti, che si interroga sulla reazione della piccola Mia. Usa il cappellino di Babbo Natale persino la top model Eva Riccobono. Sono natalizie anche le calze di Linus, al lavoro a Radio Deejay con degli improbabili calzini rossi. Quasi quanto il maglione del suo collega di lavoro Nicola Savino.

Tradizione
Albero e presepe: cosa c’è di meglio per inviare al mondo (e ai social network) un pensiero di Natale?
E’ il caso di Simona Ventura, che usa l’immagine della recita natalizia dei bambini per inviare i suoi ringraziamenti. Paola Iezzi, del duo Paola e Chiara, offre lo scorcio di una raffinatissima tavola della vigilia.
Sceglie il presepe il conduttore di X Factor Alessandro Cattelan, che esprime il suo gradimento sui protagonisti: “Il mio personaggio preferito, a parte Jesus, resta sempre il pastore che dorme vicino al pozzo”.
Foto in posa di fronte all’albero per Paris Hilton. Così intenta a risultare flessuosa da rischiare la spina dorsale. Paris offre anche un’immagine della dinastia alberghiera: eccola con il papà e il nonno Hilton.
Albero di Natale in salotto per Gerry Scotti: ed è subito Gerry Christmas. Una pianta spelacchiata con un festone natalizio alla rinfusa è la cinica immagine di Natale immortalata in una portineria milanese da Rudy Zerby, discografico e giudice di talent show televisivi.

Panorami
C’è chi sceglie di pubblicare l’immagine del posto nel quale si trova. E’ il caso di Eva Longoria: da lei l’immagine di un bellissimo tramonto losangelino. All’estremo opposto gli alberi innevati di Roberto Bolle.
Infine, la prima immagine postata da Lorenzo Jovanotti, dopo un lungo periodo di silenzio seguito alla morte sul cantiere del suo concerto a Trieste del giovane Francesco Pinna, è il sole che sorge, che si intravede dietro a una tenda. Uno sguardo, inevitabile, al futuro.

Fonte: ANNA LUPINI per    http://www.kataweb.it/tvzap

 

Celebrità italiane anti-Facebook: e i falsi profili impazzano…

Celebrità vere o celebrità false...?

Le star italiane non amano i social network. Su Facebook, accanto alle pagine ufficiali di personaggi come Simona Ventura, Giorgio Faletti, Raoul Bova, ci sono tanti falsi profili. Che spesso ingannano i fan. A commentare il fenomeno è Leonardo Pieraccioni: “Metti che scrivi a Monica Bellucci, pensi che dietro ci sia lei, ci fissi un appuntamento e ti arriva Ceccherini! So per certo che dietro ad almeno quattro finti profili della Bellucci c’è l’ombra diabolica di Massimo!”. Negli Stati Uniti, invece, le celebrità che amano i social network sono decisamente in maggioranza. Molte ne hanno fatto uno strumento indispensabile di promozione: vedi la coppia Demi Morre-Ashton Kutcher. Ma tra i membri della cosiddetta “A-List” hollywoodiana ci sono molti divi allergici a Fecebook, Twitter e co. Il più irriducibile? Sicuramente George Clooney..

“Quando è uscito Facebook ne sentivo molto parlare – racconta Leonardo Pieraccioni – e ho aperto un mio profilo. Poi dopo un breve periodo ho abbandonato il tutto. Mi fa piacere vedere così tanti iscritti sul mio finto profilo (oltre 134 mila, ndr). Credo comunque che tutti sappiano che ce ne sono tanti di finti e che nessuno si faccia coinvolgere in qualcosa di spiacevole”

Tra i finti profili più gettonati c’è quello di Fiorello, con oltre 387 mila mici, nonostante lo showman, da sempre poco appassionato di internet, abbia dichiarato: “Facebook? Non so nemmeno cos’è”
Carlo Verdone ha più volte criticato il fenomeno dei falsi profili: “E’ veramente allucinante che una persona chiacchieri, chatti, scriva, fingendosi qualcun altro… chi decide di sostituirsi ad un altra persona commette un reato, anche perchè ci sono tante persone sprovvedute che accedono ad internet e che possono incappare in personaggi poco seri”. Questo non ha però scoraggiato i suoi fan , che in questi giorni hanno anche postato in bacheca saluti e omaggi a Angelo Infanti (cointerprete cult di uno dei suoi film più amati, “Borotalco”), scomparso il 12 ottobre.
E’ strapiena di dichiarazioni d’amore anche la finta pagina di Giovanna Mezzogiorno (oltre 22 mila amici), che ha più volte sottolineato di non essere su Facebook: “I profili aperti a mio nome non hanno nulla a che fare con me – ha detto l’attrice a Sette Magazine – non lavo i miei panni sporchi in pubblico. Ti pare che vado a mettere online che cosa ho comprato al supermercato o come ho preparato una cena?”
Tanti i “sei stupendo!!!” e i “Ti amo!!!” sulla pagina finta di Riccardo Scamarcio (quasi 33 mila amici). I gestori del suo sito ufficiale, precisano però che “Riccardo Scamarcio è estraneo alle pagine web create su myspace, facebook e altri social network. Diffidate di coloro che si spacciano per l’attore, rispondono e inviano messaggi a suo nome”
“Piuttosto che avere una pagina su Facebook, preferirei che il mio esame della prostata, ad opera di un medico con le mani gelide, venisse mandato in diretta tv”: questo ha dichiarato George Clooney, al recente Festival di Toronto. Tra i motivi di questa idiosincrasia c’è il fatto che lo scorso anno si èra sparsa proprio via social network la bufala della sua morte in un incidente aereo. “Scoprii quel brutto scherzo, ricevendo una telefonata da un amico che l’aveva letta proprio su Internet”, raccontò all’epoca il divo. Aggiungendo una citazione da Mark Twain: “La mia morte è stata ingigantita in modo eccessivo”
A volte i social network riservano ai personaggi famosi brutti scherzi. Ne sa qualcosa la fidanzata di George Clooney, Elisabetta Canalis: quest’estate, attraverso il suo profilo su twitter, aveva ritwittato (ripubblicato) una battuta su Jennifer Aniston fatta dall’amico vj Alessandro Cattelan. I fan dell’attrice americana, credendo che il commento venisse da lei, l’hanno riempita di critiche e insulti.

Fonte: http://seidimoda.repubblica.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: