Le nuvole non conoscono gli anni. #Poesia

Mi sono fatto di nuvola...

Mi sono fatto di nuvola…

 

Indifferenti, senza posare lo sguardo

 muovendosi orgogliose e distaccate

 dispensano dall’alto poche occhiate di superiorità

 mentre avanzano senza meta, se non

 quella del danno o della beffa.

 

 Impegnate a concludere un giro su sé stesse

 e alla estinzione liquida foriera della ricomparsa

 sembrano darsi pace solo nel distacco e nella inconcludenza

 liberando stretti spiragli che ricordano, nel sottile filtro della luce

 antiche pellicole asincrone dagli inimitabili colori

 che svelano il tempo e le ore.

 

 Raccontarle immote non vuol dire svelare

 ma catturarne la loro caustica, anarchica libertà; e poi son sempre lì

 pur non essendoci

  le nuvole.

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: