“Ho analizzato il teschio di Hitler, e ora vi spiego l’origine del male” #entomologia

Il grafitaro aveva in mente Hitler?

 

Mark Benecke, l’entomologo forense più famoso della Germania, è in questi giorni in Svizzera. Ci spiega perchè una persona diventa cattiva.

Mark Benecke analizza i crimini più disgustosi del mondo. In questi giorni, è in Svizzera e racconta cosa ha visto durante la sua carriera.

Lei è uno degli entomologi forensi più noti al mondo. Quali sono i casi che anche dopo anni la perturbano?
“Per esempio ho analizzato il teschio di Hitler, è stata una cosa davvero particolare. Oppure il caso del serial killer colombiano Garavito che ha torturato, violentato e ucciso 300 ragazzi. Per me, i casi più interessanti sono quelli in cui dobbiamo fare degli sperimenti come analizzare prove di plasma grandi come la testa di uno spillo oppure trovare le vittime grazie agli escrementi di mosca”.

Il suo nuovo libro si intitola “La camera oscura del male”*. Cos’è il male?
“Il vero male sono le persone alle quali non importano le altre persone. Asociali, persone psicopatiche che vogliono arrecare danni agli altri. Ma guardando più da vicino, è il male ad essere l’atto asociale in sé, non la persona”.

Come diventa cattiva una persona?
“Ci sono fattori genetici e ambientali che rendono una persona cattiva”.

In cosa trova il suo lavoro affascinante?
“Non è il fatto che sia così schifoso. Lavoriamo al margine del margine del margine, dove non lavora nessun altro. È questa la parte che mi piace di più”.

Come si spiega l’incredibile interesse della gente al suo lavoro?
“Eppure i più dicono che non sopporterebbero la puzza. Ma io fungo quasi da cuscinetto che racconta dei miei risultati in un luogo neutrale. La gente ha un piacere tutto borghese quando vede qualcuno che svolge il lavoro sporco. Molte persone hanno già avuto in famiglia un caso di morte avvenuto in circostanze singolari e vogliono semplicemente sapere come è accaduto”.

Non le fa schifo?
“Ovviamente no, altrimenti non lo farei. Lavoro con sangue, escrementi e sperma. Non c’è niente di schifoso. Invece, non sopporto l’odore della carne fresca dal macellaio, ma una volta che è marcia, fa lo stesso”.

* Titolo originale: Aus der Dunkelkammer des Bösen, non ancora tradotto

T-Shirt: www.magliettefresche.it

Fonte: http://www.tio.ch

 

 

 

 

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: