Travestita come Eva Kant tenta di uccidere la moglie dell’amante. #diabolica

L’allieva ha superato il maestro…

La donna è entrata nell’appartamento della rivale e ha cercato di avvelenarla usando
una siringa di anestetico. L’ago si è rotto, poi l’allarme e l’arresto per tentato omicidio

Voleva uccidere la moglie del suo amante con una siringa piena di un potente anestetico, così si è introdotta nell’appartamento, travestita come Eva Kant, con una tutina nera e passamontagna, ma il suo intento è fallito. Per questo Janet Miranda G., cilena di 52 anni, è stata arrestata dai carabinieri della compagnia Vimercate con l’accusa di tentato omicidio. La sua ‘rivale’, italiana di 62 anni, non è in pericolo di vita.

L’episodio risale al 28 luglio scorso, ma i particolari sono stati resi noti solo oggi dai carabinieri, ad Aicurzio, piccolo comune in provincia di Monza, dove, nello stesso palazzo, abitano sia la donna sia la coppia italiana. Recentemente la cilena aveva avuto una relazione con l’uomo, ormai conclusa. Sembrava che non ci fossero strascichi, ma la cilena evidentemente covava qualche rancore nei confronti della moglie, così ha architettato la sua vendetta. E’ entrata nell’abitazione dei coniugi attraverso una porta finestra e ha tentato di conficcare la siringa nel petto della 62enne.

Ma durante la colluttazione l’ago si è spezzato e allora la donna ha cercato di soffocare la rivale con un cuscino. Le urla della moglie hanno svegliato la figlia Nadia, di 32 anni, che quando è arrivata nella stanza ha visto una sagoma fuggire all’esterno. Anche i vicini, attirati dalla confusione, hanno visto la fuggitiva, segnalando che dal passamontagna spuntava una ciocca di capelli biondi, proprio come la compagna di Diabolik. E’ stato questo elemento a incastrare definitivamente la cilena, arrestata con l’accusa d tentato omicidio.

Fonte: http://milano.repubblica.it

Annunci
  1. really nice blog, very informative. thanks dude for wonderful posting. keep it up in the future as well.http://www.casaemail.com.br

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: