Tutti in moto? Priapismo da moto, prima causa negli Usa.

Insomma, pare che una moto possa risolvere determinati problemi di coppia...forse anche troppo!

Un californiano ha denunciato la Bmw perché dopo un giro in moto ha avuto un’erezione durata 20 mesi: chiede i danni.

 Un grave caso di priapismo, un’erezione durata 20 mesi. Per quanto incredibile possa sembrare, è con questa accusa che un signore californiano ha citato in giudizio la Bmw e una ditta di selle per moto, la Corbin-Pacific. Il motivo: dopo un giro di 4 ore sulla sua Bmw del 1993, il poveretto si è ritrovato nel fastidioso stato suddetto a causa della particolare sella “in rilievo” di cui è dotato il mezzo.

 IN TRIBUNALE – La prima udienza del processo si è tenuta pochi giorni fa alla Corte Superiore di San Francisco, presenti l’uomo in questione – Henry Wolf – e il suo avvocato Vernon Bradley e rappresentanti delle due ditte «incriminate». La difesa di Mr. Wolf ha sottolineato come l’uomo soffra di problemi di erezione dal settembre 2010. La questione è seria, dato che è risaputo che un’erezione che superi le 4 ore può portare disturbi di salute. Wolf lamenta «difficoltà nei rapporti sessuali, e conseguente disagio psicologico ed emotivo». Tramite il suo legale chiede dunque ai due colossi delle moto un risarcimento per spese mediche, salario perso, stress emotivo e danni generali.

Fonte: http://www.corriere.it/salute

 

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: