Germania: uomo arrestato per aver rubato 24mila libri. Gravemente malato di “bibliomania”…

Ma neanche un malfattore...trattandosi di libri...

 

«Un tipo intelligentissimo, mi aveva fatto un’ottima impressione!» Questa la reazione di Adolf Heinrich Georg-Wilhelm Wittekind, principe di Waldeck e Pyrmont, nobile di ben 75 anni imparentato nientepopodimeno che con la regina Beatrice d’Olanda ed erede della biblioteca storica del principato di Waldesckschen, all’arresto in flagranza dell’uomo che, lo scorso 21 febbraio, è stato beccato a sgraffignare 53 preziosi volumi proprio dalla sua collezione.

Del ladro in questione sappiamo ben poco: è un geologo, lavorava per il ministero della Scienza dell’Assia e tempo fa ha diretto una biblioteca del Politecnico di Darmstadt; ha 45 anni, due figli e un passato come politico a livello locale con l’Spd. Quel che interessa in questa sede, comunque, e che fa strabuzzare gli occhi a qualsiasi lettore feticista che si rispetti, è che in casa sua sono stati trovati qualcosa come 24mila volumi antichi, sottratti negli anni a più di 50 biblioteche e collezioni private tedesche e non. «C’erano libri dappertutto», hanno raccontato gli agenti che si sono occupati del sequestro nella casa di Darmstad, dove l’uomo viveva con la sua famiglia. Si tratta in gran parte di testi dedicati alle scienze naturali. Libri che, a volerla proprio dire tutta, valgono milioni di euro.

Ma il ladro con la passione dei libri antichi non aveva nessunissima intenzione di rivenderli. Rubava per amore, dicono alcuni. Per altri, invece, l’uomo è affetto da bibliomania, un disturbo ossessivo-compulsivo che comporta il collezionismo o l’accumulazione compulsiva di libri (l’avete mai visto il film Ipotesi di complotto? Ecco. Mel Gibson era affetto proprio da una forma di bibliomania).

Quel che è certo è che a casa sua c’erano 24mila libri. E le cose sono due: o viveva in un castello oppure li teneva anche nella vasca da bagno. E ci aveva piastrellato il soggiorno.

E comunque sì, la mia è tutta invidia.

t-shirt:  www.magliettefresche.it

Fonte: Valentina Simoni per http://www.finzionimagazine.it

 

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: