Bersani e il “discorso della birra” ( You never have the second chance to make the first impression.)

Chi beve birra se ne frega...

 
La foto di Pier Luigi Bersani seduto al bar davanti a una birra intento a riguardare il discorso per l’Assemblea Nazionale del Partito Democratico ormai è un caso su Twitter. E anche un nuovo cartellone per la campagna pubblicitaria del Pd. Il segretario del Partito Democratico è stato immortalato  in un locale nel centro di Roma, il pub Open Baladin, dietro via dei Coronari, mentre, penna alla mano è intento a rivedere dei fogli, probabilmente gli interventi di venerdì 20 e sabato 21 all’assemblea nazionale del Partito democratico.
Solo al tavolino, in compagnia di una bionda… tutto malto, per togliere subito ogni ombra di dubbio. La scena è stata immortalata da Luca Sappino, giovane dirigente romano di Sel, con il suo telefonino. Troppo goloso lo scatto per non condividerlo e infatti Sappino l’ha subito pubblicato su Twitter commentando: “Leader di grande partito del fu centrosinistra cerca compagni di bevute”. Il diretto interessato non si è fatto attendere e ha risposto: “Beccato. La prossima volta fatti vedere, ti offro una birra”.
L’ironica battuta del giovane dirigente scatena subito un fiume di cinguettii, e  #Bersani diventa uno degli hashtag più utilizzati su Twitter. Parole di elogio e di critica e soprattutto molto huomour si spendono attorno al leader del Pd che ha cercato inutilmente di bersi una birra in santa pace.
Non mancano gli estimatori che vedono ne segretario solo e al lavoro un esempio di serietà e concretezza: “Come si fa a non volergli bene?”, “Quanto mi piace quest’uomo”. O ancora con una vena di ironia; “E’ perfetta, stona solo la birra: era meglio un bicchiere di Bonarda”. C’è poi chi passa subito a conclusioni elettorali: “Mi sa che lo voto. Chi beve birra non può essere malvagio”.
Non mancano però le critiche in chi vede nella scena un uomo solo, abbandonato:  “L’uomo senza qualità”, “Che tristezza”, “Prepara il discorso al bar perché da sobrio non ci riesce”. Qualcuno propone il paragone con il presidente Usa: “Obama canta all’Apollo Theatre e Bersani beve da solo al bar. Fate voi…”.
 

Eccolo, il Segretario al bar. Ottima pubblicità al pub e alla birra tout-court

Quindi fiumi di commenti ironici: “Ma il bicchiere di birra di Bersani è mezzo pieno o mezzo vuoto?”, “Una bionda per Bersani. Pizzicato il leader del Pd”,  “Chi non beve in compagnia o è un Bersani o una spia”, “Vado a farmi una birra. Peró in compagnia. Saró fuori linea? Bersani”. E non potevano mancare i paragoni “colti”, con Bersani che diventa protagonista di un quadro di Hopper, seduto al bancone del bar: “Capolavori dell’arte contemporanea: Nighthawks di Edward Hopper Bersani”.
 
Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: