Adolf compiva 50 anni; si contornava di giovani ragazze. Ricorda qualcuno?

La maglietta del fotografo....:-)

Straordinaria e rarissima immagine di Hitler il giorno del suo 50esimo compleanno.
 
Il fotografo si chiama Hugo Jaeger ; non sappiamo se fosse o meno di “regime”. O , più semplicemente, una sorta di Pizzi di Dagospia che coglieva, forse involontariamente,  il “cafonal” del regime. Certamente sia qui, che in altre fotografie, “raccontava” molto bene lo spirito del tempo e del dramma ,che da lì a poco, si sarebbe incarnato in quest’uomo. Era l’aprile del 1939…
 
Jaeger aveva accesso, unitamente a pochi colleghi, alla vita privata di Hitler per coglierne -per volontà del medesimo-  quegli aspetti che, pur apparendo oggi spaventosi, all’epoca agivano da colonna sonora immaginifica della tragica marcia dittatoriale del Führer.
 
Jaeger era tra i primi ad utilizzare il colore e questo piaceva molto a Hitler che ebbe a dire un giorno: ” il futuro appartiene alla fotografia a colori“. Una delle poche profezione azzeccate dall’uomo.
 
Finita la guerra i soldati americani entrarono quasi per caso nella sua casa fuori Monaco di Baviera “rischiando” di trovare le centinaia di foto che Jaeger conservava gelosamente; li depistò con svariate bottiglie di Cognac e attese poi quasi venti anni prima di vendere l’intero lotto di immagini a Life Magazine.
 
Marco Mottolese per newsfromtshirts
 
Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: