L’erede di Einstein? Il piccolo Oscar: due anni e un q.i di 160.

 

 

 

Finirà dunque come profetizzava lo stesso Einstein?

 
 
Avete sempre pensato che vostro figlio fosse particolarmente intelligente? Tendete, ad ogni minimo successo del piccolo di casa, a considerarlo come un vero genietto? Esaltare i propri figli è qualcosa che moli genitori, anche inconsciamente, si ritrovano a fare ma, nel caso di Oscar Wrigley, non si tratta di essere di parte: questo bambino inglese del Berkshire, ha infatti soltanto due anni e cinque mesi, ma un quoziente di intelligenza paragonabile a quello di Albert Einstein. Si proprio come il genio della fisica, come il Nobel che riuscì ad elaborare la teoria della relatività. “Di recente Oscar spiegava a mia moglie il ciclo riproduttivo dei pinguini”, dice al Daily Telegraph il padre del piccolo, il signor Joe uno specialista di Information Tecnology. “Fa sempre domande: tutti i genitori amano pensare che il loro bambino è speciale, ma noi sapevamo che in Oscar c’era qualcosa di davvero molto particolare”. Ribadisce la madre Hannah, 26 anni:  “Sorprende tutti: sapevamo quando aveva 12 settimane che era estremamente brillante. Era insolitamente attento”. Hannah, che è una casalinga, definisce il vocabolario di Oscar  “stupefacente”. Esempi? Hannah racconta:  “L’altro giorno mi ha detto: ‘Mamy, le salsicce sono come un festa nella mia bocca’”, spiega la madre.Il commento del Mensa ?“Oscar mostra grandi potenzialità: convertire queste potenzialità in risultati è la sfida per i suoi genitori, e siamo felici che abbiano scelto il nostro network per ricevere sostegno”.
 
 
Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: