A Budapest rom in passerella .

Una sfilata di moda per combattere i pregiudizi e far conoscere la cultura e le tradizioni del popolo Rom.

Modello "zingaro"

 

Una sfilata di moda per combattere i pregiudizi e far conoscere la cultura e le tradizioni del popolo Rom: è quanto avvenuto ieri sera nel cuore della capitale ungherese Budapest dove, al Museo delle Belle Arti nella piazza degli Eroi, è stata organizzata da Romani Design una sfilata con le nuove creazioni.

“Diminuire i pregiudizi contro i Rom, e limitare il più possibile il crescente numero di conflitti in seno alla società attraverso la moda” è stato l’obiettivo che Romani Design si è proposto. La sua fondatrice, Erika Varga ha sottolineato gli elementi comuni tra cultura Rom e quella ungherese e, nel presentare i modelli degli abiti indossati dai Rom nel passato ha detto: “Cerchiamo di incoraggiare la reciproca accettazione, la coabitazione tollerabile… Chi ci sceglie, sceglie la tolleranza”.

Alla manifestazione – sponsorizzata tra gli altri dall’organizzazione del miliardario americano di origine ungherese George Soros – hanno assistito dalle 300 alle 400 persone.

Fonte: http://www.tio.ch

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: