Pellegrini: “Il gossip non mi tocca” ; Marin: “Non andrò alla sua festa”.

Anche Pellegrini dunque dovrebbe indossare la maglietta della sua ex-ex rivale...

L’azzurra e i pettegolezzi cinesi:
«Sono serena». Ma l’ex fidanzato
non perdona e attacca Magnini:
«Mi hanno deluso entrambi»

No, no, assolutamente…». Così Luca Marin, ex fidanzato di Federica Pellegrini, risponde a chi gli chiede se domani parteciperà alla festa di compleanno che la campionessa ha organizzato a Roma in via Veneto. Nel corso dei campionati assoluti di nuoto di Ostia, Marin, interpellato dai giornalisti sulla presunta relazione tra Pellegrini e il capitano Filippo Magnini, risponde: «Sono deluso, da entrambi». Per un ritorno di fiamma con Federica, Luca dice di «non vedere nessuno spiraglio» e, visibilmente seccato, ha aggiunto: «Sinceramente di quello che sta succedendo qui e adesso non mi interessa».

“Pensavi a un futuro insieme a Federica?”, incalzano i giornalisti presenti. «Sì – risponde Marin – però le storie nascono e finiscono». Quanto alle ultime dichiarazioni del capitano azzurro Filippo Magnini, le parole dell’ex fidanzato non lasciano spazio a dubbi: «La squadra non è così tanto unita come dice lui.. e si vede». Marin ha poi parlato della possibilità di allenarsi a Parigi con Lucas. «Valuterò le mie possibilità. Se lui non dovesse venire a Verona, potrei andare io a Parigi. Ora devo riprendere i chili che ho perso – prosegue Marin -. Il lavoro con Philippe andava bene fino a 10 giorni fa, poi è successo tutto quello che è successo e sicuramente non mi ha aiutato».

Qualche minuto prima la Pellegrini aveva risposto alle domande sui pettegolezzi nati in Cina. «Non è molto diverso da quando stavo a Shanghai: io riesco a isolarmi molto bene queste da queste cose. Non mi toccano e sono serena come sempre». Riguardo alla festa aveva detto di aver invitato sia Marin che Magnini.

Intanto, nei 400 misti degli assoluti Marin ha chiuso solo quinto con ben 11″ di distacco dal primo arrivato, Federico Torrini. Al termine della gara degli assoluti di nuoto di Ostia, Marin commenta: «Le condizioni non erano delle migliori ma era giusto che gareggiassi per la società. Mi dispiace per la prestazione…Fino alla rana stavo anche abbastanza bene – ha proseguito Marin -, poi l’energia e finita. I chili persi incidono e ormai bisogna proiettarsi a Londra e pensare a settembre».

fonte: http://www3.lastampa.it

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: