Quant’è buono Silvio: 9 milioni in beneficenza, garantisce Studio Aperto.

Le rappresentanti della bontà di Silvio...

14 febbraio 2011

Casualmente, il Tg di Mediaset parla delle donazioni del premier alla vigilia della decisione del Gip sul caso Ruby

“Scuole, orfani, ospedali, sacerdoti, vedove di caduti in missione”. Sono le persone e le associazioni beneficiarie delle elargizioni del premier. Studio Aperto e’ entrato in possesso di un documento con i bonifici che attestano le donazioni di Silvio Berlusconi negli ultimi anni e le ha mostrate oggi nell’edizione delle ore 18.30. “Tra queste la Scuola San Giuliano di Puglia, l’associazione ‘I ragazzi di Scampia’, l’Ospedale San Raffaele di Milano, l’Universita’ Alma Mater di Bologna, l’AIL – Associazione Italiana Leucemie”.

Studio Aperto ha calcolato approssimativamente “un totale delle donazioni che, solo negli ultimi anni, sfiora i 9 milioni di euro, una cifra considerevole, devoluta ad enti, istituzioni, persone fisiche da cui certamente Berlusconi non poteva avere in cambio altro che gratitudine. E chissa’ che per qualcuno questa non sia l’ennesima prova di altri orrendi misfatti”, si legge nella nota dell’ufficio stampa delle Reti Mediaset. Ecco alcune delle voci mostrate dalle telecamere nel servizio: – Sia – Societa’ italiana per l’amiloidosi: 50.000 euro – Dipartimento di scienze e tecnologie agroambientali di Bologna, sono tre tranches per un totale di quasi 39.000 euro.  Universita’ di Bologna, Alma mater, due tranches per un totale di 36.000 euro. Comunita’ incontro di don Gelmini, sono 5 milioni di euro. Pio albergo Trivulzio, 250.000 euro e ancora 250.000 euro sono mezzo milione di euro. “E’ attesa per domani- ricorda ancora il comunicato di Mediaset- la decisione del Gip Cristina Di Censo sulla richiesta di giudizio immediato nei confronti di Silvio Berlusconi. Tra le carte depositate dalla procura di Milano ci sono anche alcuni bonifici effettuati dal premier. Per l’accusa e’ la pistola fumante, la prova regina dei reati che gli sono contestati. Per Berlusconi si tratta solo di beneficenza: se ho dato dei soldi, e’ la sua difesa – l’ho fatto solo per aiutare qualcuno, senza nessun altro fine. Ma qual e’ la verita’?”. Il Pio Albergo Trivulzio, per la cronaca, è quello gestito da Mario Chiesa che ha fatto scoppiare Tangentopoli.

Fonte: giornalettismo.com

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: