1° gennaio, stop ai sacchetti di plastica.

Andy amava la plastica ma anche il cotone...

Da oggi addio ai sacchetti di plastica. A sancire che anche l’Italia dovrà cambiare rotta sul tipo di buste in cui portare la spesa è il divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili, un divieto confermato dall’assenza nel Milleproroghe di un ulteriore slittamento del provvedimento. Lo stop agli shopper di plastica era infatti previsto nella Finanziaria 2007 e avrebbe dovuto scattare già a gennaio 2010 ma una proroga lo ha fatto rimbalzare di un anno, a gennaio prossimo insomma. E questa volta sembra proprio senza alcun ripensamento. 

I Ministeri dell’ambiente e dello Sviluppo Economico precisano che «resta consentito lo smaltimento delle scorte in giacenza negli esercizi artigianali e commerciali alla data del 31 dicembre 2010» La cessione dei sacchetti non conformi residui, però, deve essere «operata in favore dei consumatori ed esclusivamente a titolo gratuito».

Si tratta, dunque, di «uno smaltimento graduale»: dal primo gennaio 2011 pertanto si potranno ancora ricevere negli esercizi commerciali buste di plastica gratis fino all’esaurimento di quelle acquistate dal negoziante entro il 2010. Cosa che dovrebbe accadere – in base ad alcune previsioni – entro due-tre settimane. La questione legata allo stop alle buste di plastica si interseca anche con i rifiuti, diventando – seguendo la concezione del “graduale smaltimento” – un incentivo alla raccolta differenziata. Da subito – sempre secondo fonti informate – «non sarà possibile usarle per la spazzatura organica. Mentre sarà ancora consentito poterci mettere l’inorganica».

Fonte: Lastampa.it

nota redazionale: bene; bene. Stop alla plastica per il nostro bene e per il nostro futuro e quello dei nostri figli..(!). .passiamo allora alle borse di cotone. Peraltro stampabili, riutilizzabili, super chic. Si possono anche personalizzare, rendere uniche. E, infine, stamparci magari sopra la faccia inquietante di Andy Warhol, il quale, sicuramente, amava la plastica ma avrebbe saputo cosa fare anche con la tela. E poi, come recita la borsa che pubblichiamo, lui si che….” sarebbe andato a qualsiasi inaugurazione, anche di un centro commerciale, anche di una toilette”….

Il 1° gennaio 2011 , come spesso accade da anni, si apre all’insegna di Andy.

(M.M. per newsfromtshirts)

shopper: magliettefresche.com presso Coin e Upim PoP d’ Italia.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: